Provincia autonoma di Trento

Data di pubblicazione

31/08/2020

FSTAA: il supporto alla ripresa post COVID-19

IL FONDO STRATEGICO TRENTINO - ALTO ADIGE, COMPARTO TRENTO, A SEGUITO DELLA CRISI SANITARIA E DELLE RIPERCUSSIONI ECONOMICHE DERIVANTI DALLA PANDEMIA COVID-19 IN TRENTINO HA ADERITO AL PROTOCOLLO “PLAFOND RIPRESA TRENTINO” DI CUI ALLA DELIBERA DI GIUNTA PROVINCIALE N. 392/2020, CONCEDENDO NUOVI FINANZIAMENTI PER 8,8 EURO / MILIONI ED ALLUNGAMENTI DELLE DURATE DI RIMBORSO DEI PRESTITI IN ESSERE.

Il Fondo Strategico Trentino - Alto Adige, Comparto Trento, a seguito della pandemia COVID-19 ha aderito agli strumenti promossi dalla Provincia per far fronte alle esigenze delle imprese del territorio e porre le condizioni per la ripresa economica. Il FSTAA ha, infatti, aderito al Protocollo plafond ripresa trentino  di cui alla DGP n. 392 del 25 marzo 2020 e successive modifiche. 

Di seguito gli interventi finora effettuati dal FSTAA -Comparto Trento:

  • erogazione di nuovi direct lending per 8,8 euro/milioni, a favore di 8 diversi operatori economici che non avevano ricevuto finanziamenti in precedenza dal FSTAA (La Sportiva, De Manincor, Starpool, Punto Grill, O.M.P. Piccinelli, Meccanica Cainelli, Segata, Arcese Trasporti); sono tra l’altro previsti ulteriori investimenti, per un importo analogo, entro la fine dell’anno;
  • 21 revisioni di piani di ammortamento/moratorie di operazioni in essere per un controvalore di rate riscadenzate e posticipate pari a 9,25 euro/milioni e un debito residuo pari a  51,2 euro/milioni.

Per informazioni sulle altre operazioni del Comparto di Trento si rinvia a Fondo Strategico del Trentino-Alto Adige .

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies