Provincia autonoma di Trento

Framework Loan CdT - BEI post pandemia 2020

In conseguenza della pandemia COVID-19, in via eccezionale, le Linee di credito perfezionate negli anni 2020-21 beneficiano di un cofinanziamento BEI del 90% (anziché del consueto 50%) su tutti i progetti e del 100% su progetti in Sanità. Dal confronto con il Servizio Autonomie Locali, il Dipartimento affari finanziari, l’Agenzia provinciale per le Opere Pubbliche e Trentino trasporti S.p.A. sono state individuate circa 140 iniziative compatibili con le tipologie di progetti normalmente finanziati dalla BEI, per complessivi 385 €/mln. 

In considerazione della pianificazione della Provincia - anche alla luce del contributo che il rilancio delle opere pubbliche può dare alla ripresa economica gravemente colpita dagli effetti COVID-19 - Cassa del Trentino è riuscita ad ottenere l'affidamento di una Linea di credito di complessivi 300 €/mln. Considerando il diverso grado di cantierabilità dei progetti, è stato previsto il perfezionamento di due distinti contratti: al primo contratto di prestito BEI - CdT sottoscritto il 21 luglio 2020 seguirà, nel 2021, il perfezionamento di un secondo contratto di prestito BEI-CdT per un valore massimo di 140 €/mln. Le risorse saranno destinate al cofinanziamento di piccole e medie infrastrutture realizzate prevalentemente da Comuni.

Il 22 luglio 2020 è stato, pertanto, perfezionato il Contratto di Prestito Framework Loan BEI – Cassa del Trentino S.p.A. per 160 €/mln (DGP n. 989 del 17 luglio 2020). Cassa ha provveduto ad utilizzare integralmente l'intero importo; di seguito il dettaglio del tiraggio: 

•          24.07.2020 – 160 €/mln, amortizing a 10 anni, regolato a TF (0,051%).

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies