Provincia autonoma di Trento

Moody's conferma il rating Baa1 alla Provincia autonoma di Trento

Il presidente Fugatti: segnale di grande fiducia e che arriva dopo il buon accordo con Roma
L'agenzia di rating Moody's ha annunciato di aver confermato il rating Baa1 alla Provincia autonoma di Trento, due gradini sopra quello (Baa3) assegnato allo Stato italiano. L'esito è arrivato alla fine di un procedimento di revisione periodica del rating condotta dall'agenzia. Secondo Moody's, "il profilo di credito della Provincia Autonoma di Trento (Baa1) riflette la sua solida e stabile performance di bilancio supportata da un'indipendenza statutaria di lunga data, che fornisce un alto grado di autonomia finanziaria e legislativa e una base economica ricca e diversificata. La Provincia non ha debiti diretti e registra regolarmente margini operativi molto alti". Accanto alla Provincia, Moody's ha confermato il rating Baa1 anche a Cassa del Trentino.

"La conferma del rating da parte di Moody's - sottolinea il presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti - rappresenta un segnale di grande fiducia in un momento in cui si affronta la manovra finanziaria provinciale che intende dare una spinta ulteriore alla ripartenza del Trentino dopo la pandemia. La decisione dell'agenzia di rating, tra l'altro, arriva sull'onda della positiva intesa con il governo nazionale sulle partite finanziarie che permette di recuperare risorse utili a garantire stabilità e prospettiva alla nostra manovra e ai conti pubblici provinciali".

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies