Provincia autonoma di Trento

Fitch Ratings alza la valutazione della Provincia Autonoma a A-

La revisione verso l'alto del rating segue quella dello Stato. Il presidente Fugatti: una buona notizia che conferma la solidità di bilancio della Provincia autonoma
L'agenzia di rating Fitch Ratings ha alzato la valutazione della Provincia Autonoma di Trento di un gradino, da BBB+ a A-, con outlook stabile. L'adeguamento verso l'alto è collegato all'equivalente revisione applicata allo Stato italiano, passato a 'BBB' (da BBB-) lo scorso 3 dicembre 2021, in quanto i rating della Provincia autonoma di Trento, in base alle regole del rating, possono essere superiori ai rating sovrani, ossia dello Stato, al massimo di due gradini. Fitch Ratings nel suo comunicato sottolinea come la valutazione della Provincia autonoma rifletta "l'autonomia finanziaria della Provincia e la forte economia" del territorio.

"Il rialzo del rating da parte dell'agenzia Fitch - sottolinea il presidente della Provincia autonoma, Fugatti - conferma la solidità del bilancio provinciale e consente di guardare con fiducia rispetto alle sfide di rilancio dell'economia attraverso gli investimenti che intendiamo mettere in campo, a partire da quelli che abbiamo inserito nella finanziaria provinciale attualmente in discussione in Consiglio. Per noi il rating elevato è un elemento che ci sostiene nella volontà di attrarre risorse dall'esterno che possano sostenere lo sviluppo del nostro territorio".

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies